La felpa che riscalda d’inverno e rinfresca d’estate

La potenzialità per irrompere con successo nel mercato dell’abbigliamento Hoodie-X ce l’ha, perché si presenta come la prima felpa con cappuccio reversibile, con una parte dotata di un tessuto in grado di mantenersi fresco nelle giornate più calde, mentre l’altra facciata assicura un calore superiore alla media nelle stagioni e ambienti più freddi.

In quest’ultimo caso, determinante si rivela la presenza del grafene, integrato in uno dei tre strati interni. Eccellente nell’accumulare, trattenere e irradiare il calore, la felpa sviluppata da Graphene-X riesce pure ad evitare i brutti odori. Secondo i test effettuati dalla società con sede ad Hong Kong, se esposto a condizioni estreme per 30 minuti (-17 gradi nel caso specifico), la facciata col grafene segna una temperatura maggiore di 6 gradi rispetto a una felpa standard.

Allo stesso modo, l’esperimento in spiaggia sull’altro lato della felpa, che integra un tessuto a base di nylon realizzato dal produttore tedesco Rudolf, si mantiene nel tempo più caldo di circa 5 gradi. Quanto basta, quindi, per offrire un motivo valido per l’acquisto di Hoodie-X anche se, oltre ad attendere aprile 2022 per la consegna a domicilio, per prenotarla servono 150 euro.

The post La felpa che riscalda d’inverno e rinfresca d’estate appeared first on Wired.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]